Benvenuto su Tregalli.it

Drappier

Champagne Drappier

La Maison Drappier, fondata nel 1808, possiede una tenuta viticola molto vasta, con metà dei suoi vigneti che sono oggi coltivati secondo i principi dell’agricoltura biologica.Furono i primi a togliere il vitigno gamay per dedicarsi quasi solo al pinot noir, con più di 100 ettari (compresi i vigneti di Urville che risalgono al 1850), cui si aggiunge qualcosina a Choully per le cuveè più importanti. I suoi champagne, elaborati con dosi minime di zolfo, sono colorati, generosi nei loro aromi e di grande vinosità. Michel Drappier, figlio di Andrè, riferisce alcune caratteristiche delle proprie cuvée: la riduzione progressiva dei solfiti per motivi di allergie in famiglia, l’uso obbligato della malolattica, ma anche le attenzioni per evitare filtrazioni ed enzimi vari e l’allungamento dei tempi di permanenza sui lieviti in modo da avere una cremosità particolare in tutte le etichette.